Usufruisci del voucher e crea con noi il tuo E-commerce! 🚀

L'iniziativa

La Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Reggio Emilia, così come quella di Parma, intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione. <br>

Nello specifico, l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2023” intende rispondere ai seguenti obiettivi:

  • Sviluppare la capacitĂ  di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0
  • Promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della circoscrizione territoriale camerale, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0

Gli obiettivi e i soggetti beneficiari

Il bando intende supportare le imprese reggiane nel loro percorso di transizione digitale finanziando con contributi a fondo perduto progetti di innovazione tecnologica che dovranno riguardare almeno una tra le tecnologie indicate all’art. 2 del bando. Tra i soggetti beneficiari sono indicate tutte le MPMI con sede legale nella provincia di Reggio Emilia e Parma.

Quando presentare domanda

Le domande potranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica all’interno del sistema Telemaco di InfoCamere dalle ore 10:00 del 09/05/2023 alle ore 16:00 del 13/07/2023

Spese ammissibili

Sono finanziabili (al netto di IVA e di altre imposte, tasse e diritti) le seguenti spese, sostenute a partire dal 01/05/2023 e fino al 30/04/2024 (data fattura e data pagamento ) riconducibili agli interventi previsti dal bando e precisamente:

  • Servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o piĂą tecnologie tra quelle previste all’art. 2 del Bando. La consulenza deve essere finalizzata ad introdurre concretamente la tecnologia in azienda pertanto, in sede di rendicontazione, tale condizione dovrĂ  essere dimostrata
  • Acquisto di beni strumentali materiali e immateriali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti di cui all’art. 2 del bando

Contattaci per maggiori informazioni.